fbpx

Festa di Piedigrotta, la più antica Festa Popolare della città di Napoli

Dal 2 al 12 settembre torna a Napoli l’appuntamento con la Festa di Piedigrotta, evento che unisce in sé religione, turismo, cultura popolare e tradizione.

La festa nasce, infatti, nel periodo borbonico per celebrare la natività della Beata Vergine che cade appunto l’8 settembre. Il nome deriva dalla Chiesa omonima a Mergellina dove è conservato un antico quadro ligneo raffigurante la Madonna.

Fin dalle sue origini, la manifestazione ebbe in sé i caratteri di un evento giocoso e spontaneo cui tutta la popolazione era chiamata a prendere parte. La gente si riuniva quindi per le strade e per le piazze cantando e suonando strumenti popolari come ‘a trummettella, una sorta di trombetta fatta di latta in grado di emettere una sola nota.

L’evento clou della manifestazione era però il concerto serale, in cui venivano presentati brani inediti di musica napoletana; i brani più belli venivano poi premiati da una giuria. In questo modo sono nati alcuni dei classici più noti della tradizione musicale partenopea come “Io te voglio bbene assaje” di Raffaele Sacco; “E spingole francese” di Salvatore Di Giacomo, “Funiculì funiculà” di Peppino Turco e “O sole mio” di Giovanni Capurro.

Nell’ambito dei festeggiamenti sono previsti anche quest’anno la Messa dei Pescatori (2 settembre), la Notte della Tamorra, la Sfilata dei Carri Allegorici e la “Serenata della Madonna”, Festival di Musica e Cultura Popolare (10 settembre).

  • data
  • 02/09/2017 - 12/09/2017

Contattaci


  • Termini e condizioni
  • Cookie Policy
  • Privacy Policy
  • Credits
  •